Ottimizzare immagini WordPress con un plugin ✔️

Le immagini sono molto stimolanti per i lettori e mettono in risalto il contenuto di una pagina o un post, andandole ad inserire all’interno del nostro sito, però, appesantiscono di molto il sito web e, come abbiamo già visto in altri articoli, la lentezza del sito web è un elemento da escludere quando si vogliono ottenere ottimi risultati. In questo articolo quindi andremo a vedere come Ottimizzare immagini WordPress.

 Ottimizzare immagini WordPress

Perché l’ottimizzazione delle immagini in WordPress è cosi importante

Se inserisci in una pagina o post 5 immagini non compresse e non ottimizzate quelle immagini appesantiranno di molto la tua pagina rendendo cosi lentissimo il caricamento del contenuto, così il lettore intenzionato a leggere quell’articolo chiuderà immediatamente la pagina andando a cercare quello che gli serve in un altro sito. Per questo è importante ottimizzare le immagini in WordPress.

Come ottimizzare le immagini in WordPress

Per ottimizzare le immagini in WordPress abbiamo due scelte: una permette la riduzione dell’immagine manuale e l’altra permette, tramite l’ausilio di un plugin per immagini WordPress, l’ottimizzazione automatica delle immagini. Vi consiglio vivamente di optare per la seconda scelta in quanto non dovrete fare altro che acquistare un piano d’ottimizzazione delle immagine ed installare un plugin e nient’altro, sarà infatti il plugin ad occuparsi di ottimizzare le vostre immagini.

Differenza tra “lossy” e “lossless”

Tante volte leggo questa domanda, che differenza c’e tra Lossy e Lossless?
Quando si comprimono le immagini, c’è una differenza tra compressione lossy e lossless, che in linea di principio è già spiegata dai nomi.
Con la compressione lossless, la differenza di qualità tra l’immagine prima e dopo la compressione è praticamente invisibile.
Con la compressione lossy, invece, la qualità dell’immagine potrebbe risentirne.

Ottimizzare immagini WordPress manualmente

Ottimizzare immagini WordPress manualmente

Per ottimizzare le immagini manualmente (non affidandovi ad un plugin) vi consiglio di utilizzare dei tool online che vi aiuteranno in questo compito, vi basterà caricare l’immagine, salvare quella compressa e caricarla nel vostro articolo.

Optimizilla Ottimizzare le immagini

Optimizilla Ottimizzare le immagini

Grazie ai suoi algoritmi Optimizzilla vi permetterà di ottimizzare le immagini, potrai caricare fino a 20 immagini utilizzando questo servizio.

l’ottimizzazione delle immagini con TinyPNG

l'ottimizzazione delle immagini con TinyPNG

Il servizio offerto da TinyPNG è molto valido e professionale, mi è capitato all’inizio di utilizzarlo assiduamente. Funziona come tutti gli ottimizzatori di immagini online: carichi l’immagine, il sito si occupa di modificarla, ti viene mostrata l’anteprima, clicchi su download e scarichi l’immagine ottimizzata.

Kraken.io Sito per ottimizzare le immagini

Kraken.io Sito per ottimizzare le immagini

Kraken.io vi permette di ottimizzare le vostre immagini gratuitamente offrendovi diversi strumenti per l’ottimizzazione, è un valido strumento per ottimizzare immagini WordPress.

Ottimizzare immagini WordPress con un plugin

Come vi dicevo prima, il mio consiglio è di utilizzare un plugin per l’ottimizzazione delle immagini WordPress, pagando un abbonamento mensile (ad un prezzo accessibile a chiunque) vi dimenticherete di questo aspetto e potrete caricare tutte le immagini che vorrete.

Il plugin per l’ottimizzazione delle immagini si occuperà di alleggerire il vostro sito web, Aiuto-Wordpress utilizza imagify ed è il primo plugin che vi consiglio.

Imagify Plugin per ottimizzar ele immagini

Imagify Plugin per ottimizzare le immagini

Questo plugin per l’ottimizzazione di immagini WordPress è ottimo, Aiuto-Wordpress lo utilizza fin dalla creazione del Blog. Ha un piano mensile che costa davvero poco ed ottimizza le immagini in modo impeccabile.

Caratteristiche:

  • Scegli la compressione delle immagini (Normale, Aggressiva o Ultra)
  • Abilita l’ottimizzazione automatica
  • Backup delle immagini originali
  • Crea versioni webp delle tue immagini
  • Ridimensiona automaticamente le immagini troppo grandi (2000 pixel andranno bene ma puoi mettere una larghezza inferiore, a seconda del layout del tuo sito web)
  • Conserva i dati EXIF, ovvero la data della foto, la fotocamera utilizzata e altre informazioni
  • Seleziona le dimensioni dell’immagine da comprimere
  • Mostra o nascondi il menu Imagify nella barra degli strumenti

WP Smush plugin ottimizzatore di immagini

WP Smush plugin ottimizzatore di immagini

Il plugin per l’ottimizzazione delle immagini WP Smush è molto popolare ed è affidabile, in sostanza funziona come Imagify. Si attiva, si paga l’abbonamento e lui si occupa di ottimizzare le immagini in WordPress.

Caratteristiche :

  • Super Smush – 2x compressione
  • Backup delle immagini originali
  • Ottimizza foto di grandi dimensioni fino a 32 MB
  • Smush immagini illimitate con un clic
  • CDN con immagine a 45 punti incredibilmente
  • Ridimensionamento e scala automatici

Domande frequenti sull’ottimizzazione di un’immagine

  • Quali formati possono essere ottimizzati?
  • Puoi ottimizzare jpg, png, pdf e gif
  • Qual’è la differenza tra i livelli di ottimizzazione Normale, Aggressivo e Ultra?
  • La compressione normale è un’ottimizzazione “senza perdita di dati”. Ciò significa che non c’è perdita di qualità dell’immagine. La compressione Aggressiva e Ultra sono più potenti, quindi la qualità dell’immagine sarà leggermente ridotta. Il peso dell’immagine sarà molto inferiore.
  • Come funziona il processo di ottimizzazione?
  • Il processo di ottimizzazione dell’immagine viene eseguito sui server. Una volta terminato, il plugin di ottimizzazione dell’immagine restituisce l’immagine ottimizzata al tuo server.
  • I dati EXIF ​​delle immagini vengono rimossi?
  • Per impostazione predefinita, i dati EXIF ​​vengono rimossi. È comunque possibile mantenerlo abilitando l’opzione.
  • Se utilizzo un plugin, devo continuare a ottimizzare e ridimensionare le mie immagini con Photoshop?
  • Non perdere tempo a ridimensionare e ottimizzare le tue immagini in Photoshop, il plugin si occupa di tutto!

Conclusione: l’ottimizzazione automatica delle immagini con plugin consente di risparmiare tempo

Come vi accennavo prima, per ottimizzare immagini WordPress vi consiglio di utilizzare un plugin. Avrei potuto presentarvi altri plugin per l’ottimizzazione e compressione delle immagini ma non l’ho fatto volutamente in quanto questi due sono i migliori (sopratutto Imagify). Mi è capitato di testarne parecchi ma ognuno di essi aveva dei piccoli difetti invece questi due no.

Ricordate: l’ottimizzazione delle immagini è fondamentale, potrete ottenere un ottimo risultato dal vostro sito con una piccola spesa, acquistando uno dei piani di questi plugin vi toglierete il fastidio di dover fare tutto manualmente.

Default image
Gregorio
Guide-web è stato realizzato per dare assistenza alle persone che intendono realizzare il proprio sito web in autonomia. All'interno di questo blog troverete le sezioni Guide WordPress, Guide SEO e Piattaforme Web ricche di guide pratiche; è possibile anche ricevere assistenza tecnica per il proprio sito web.
Articles: 217

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply