Disabilitare la navigazione nelle directory di WordPress

Se vuoi sapere come disabilitare la navigazione nelle directory di WordPress devi sapere che è molto semplice e puoi farlo editando il tuo file .htaccess che è posizionato nella cartella del tuo sito

Disabilitare la navigazione nelle directory di WordPress

Questo procedimento ti mette al sicuro da malintenzionati che potrebbero sfruttare questa scansione per danneggiare il tuo sito web ed accedere a dati sensibili.

Disabilitare la navigazione nelle directory di WordPress editando il file .htaccess

Come ti accennavo prima, per disabilitare la navigazione nelle directory dovrai editare il tuo file .htaccess (che trovi nella cartella principale del tuo sito web) aggiungendo il seguente codice “Options –Indexes“. Una volta fatto, ti basterà salvare il file ed il gioco è fatto.

Per testare se la navigazione della directory del tuo sito è stata disattivata prova semplicemente ad eseguire una scansione del tuo sito.

https://www.sitoesempio.it/wp-content/uploads: se sono visibili delle cartelle o altro il tuo sito è esposto a dei rischi se invece la pagina è bianca (vuota) vuol dire che tutto è a posto.

Conclusione

Disattivare la navigazione nelle directory è una delle contromisure di sicurezza più minate dalla maggior parte dei webmaster. La maggior parte di loro dimentica semplicemente questa scappatoia che rende il lavoro dell’hacker molto più semplice.

La maggior parte degli Hosting moderni ha la navigazione nelle directory (da parte del pubblico) bloccata per impostazione predefinita. Il blocco della navigazione nelle directory è un’impostazione di sicurezza base.

Pubblicato da Gregorio

Sono Gregorio, il proprietario di Guide-Web: il sito dedicato alle migliori guide all'utilizzo delle Piattaforme Web. Spero che le mie guide gratuite ti siano d'aiuto, se avessi domande o problemi contattami tramite la pagina dedicata del sito. Grazie

© 2020  | Guide-Web: le migliori guide per le piattaforme web P.iva 03461450045  Tutti i diritti sono riservati.

Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.