Disabilitare commenti WordPress: plugin Disable Comments

Non suggerisco mai a chi utilizza un blog di disabilitare commenti WordPress in quanto i commenti sono un’integrazione importante: danno modo al lettore di interfacciarsi con il creatore dell’articolo, è quindi positivo tenerli attivi.

Qualora però, per qualche ragione, vogliate disabilitarli vi basterà continuare a leggere questa guida per sapere come fare.

Vi spiegherò come disabilitare commenti WordPress utilizzando il plugin Disable Comments.

Disabilitare commenti WordPress: plugin Disable Comments

Plugin Disable Comments

Questo plugin vi permette di disabilitare commenti WordPress in tutto il vostro sito web (o anche solo in alcune parti di esso) con pochi click. Quello che dovrete fare è innanzitutto cercare il plugin all’interno della sezione plugin WordPress, scaricarlo ed attivarlo o, in alternativa, effettuare il download manuale Disable Comments.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui plugin, segui questa guida: Plugin WordPress: cosa sono, dove trovarli e installarli.

Plugin Disable Comments

Come disabilitare commenti WordPress

Attivato il plugin Disable Comments passiamo alla sua configurazione: clicchiamo su impostazioni ed effettuiamo le nostre scelte.

Possiamo decidere quali commenti disabilitare semplicemente cliccando sul riquadro che ci interessa.

Come disabilitare commenti WordPress

Disabilitazione commenti Globali in WordPress

Con questa opzione disabiliteremo tutti i commenti nel nostro sito WordPress.

Disabilitare commenti WordPress a zone

Possiamo anche decidere di disabilitare i commenti solo nelle zone di nostro interesse, quali ad esempio:

  •  Articoli
  •  Pagine
  •  Media

Disabilitare commenti WordPress utilizzando la funzione integrata

WordPress ci da la possibilità di disattivare i commenti anche senza l’utilizzo di un plugin. Per farlo dovremo recarci nel menu Impostazione discussione.

In questa schermata potrai decidere come e se permettere ai tuoi lettori di interagire con i tuoi post. Potrai specificare i requisiti per poter commentare.

Il plugin che ti ho citato prima (disable comments), invece, si limita a disattivare i commenti in qualsiasi area del tuo sito.

Disabilitare i commenti utilizzando un codice

Esiste un terzo modo per disabilitare commenti WordPress. Ovviamente questo metodo di disattivazione commenti in WordPress è da eseguire solo se siete esperti e, in ogni caso, sinceramente non lo trovo comodo in quanto con un plugin puoi fare tutto molto più facilmente e velocemente.

Ad ogni modo, se per qualche ragione ti serve utilizzare la disabilitazione commenti tramite codice, ti basterà inserire il codice che troverai a questo link in function.php.

Conclusione

Qualsiasi sia il motivo che ti spinge a disattivare commenti WordPress, grazie ad Guide-Web adesso lo potrai fare.

In questo articolo ti ho spiegato come poter disattivare i commenti dal tuo sito WordPress con tre diverse modalità.

La prima utilizzando il plugin Disable Comments che ti permetterà di disabilitare i commenti in tutto il sito o solo in alcune sezioni.

La seconda utilizzando semplicemente le impostazioni già proposte da WordPress stesso che ti permetteranno, non solo di disabilitare i commenti, ma anche di impostare i requisiti che permetteranno ai tuoi lettori di poter commentare sul tuo sito / blog.

La terza, forse un po’ più macchinosa e scomoda, andando a modificare il codice stesso, andando ad aggiungere una parte di codice nel file function.php.

Qualunque di questi metodi deciderai di utilizzare, seguendo questa guida passo passo, arriverai comunque al tuo scopo in breve tempo e ti sarà facile disabilitare commenti WordPress.

Pubblicato da Gregorio

Sono Gregorio, il proprietario di Guide-Web: il sito dedicato alle migliori guide all'utilizzo delle Piattaforme Web. Spero che le mie guide gratuite ti siano d'aiuto, se avessi domande o problemi contattami tramite la pagina dedicata del sito. Grazie

© 2020  | Guide-Web: le migliori guide per le piattaforme web P.iva 03461450045  Tutti i diritti sono riservati.

Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.