Aggiornare tema WordPress: il modo corretto👍

Guide-Web oggi vi mostra come aggiornare il tema WordPress. È un procedimento molto semplice ed è importantissimo mantenere sempre il vostro tema aggiornato in quanto gli aggiornamenti di solito correggono malfunzionamenti.

Aggiornare tema WordPress il modo corretto

Aggiornare tema WordPress senza perdere modifiche

La prima cosa da fare quando si effettua un aggiornamento del tema WordPress è sempre quella di fare un backup del nostro sito. Questo consentirà di non perdere le modifiche fatte al nostro tema.
Per fare un backup del nostro sito ti invito a leggere la mia guida: effettuare backup in WordPress con plugin UpdraftPlus.

Aggiornamento tema WordPress

L’aggiornamento del tema WordPress può avvenire in due modi: manualmente o automaticamente con la nuova funzione introdotta da WordPress 5.5.

Aggiornamento Automatico Tema

Aggiornamento Automatico Tema

Per attivare l’aggiornamento automatico del tema, dovrete recarvi in Aspetto > Temi e cliccare su Dettagli tema. Dopodiché vedrete (come in foto sovrastante) un link Abilita gli aggiornamenti automaticiSe attivate questa funzione non dovrete più preoccuparti di tenere aggiornato il tema perché tutto sarà automatico senza bisogno che voi facciate niente.

Aggiornare tema WordPress manualmente

Aggiornare tema WordPress manualmente

Per aggiornare il tema WordPress manualmente, invece, dovrete recarvi in Bacheca > Aggiornamenti e cliccare su “Aggiorna” se vedrete l’immagine del vostro tema con disponibile un aggiornamento.

Aggiornare Tema WordPress via ftp

  • Scarica il tema aggiornato fornito dallo sviluppatore
  • Estrai i file e le cartelle contenuti nel file .zip sul tuo PC
  • Fai un backup della tua attuale installazione di WordPress
  • Dal programma FTP che utilizzi, seleziona i file e le cartelle estratti sul tuo PC e carica i file nella cartella di destinazione
    ad esempio: / wp-content / themes / delivery /
  • Verifica che i permessi dei file e delle cartelle estratti siano corretti (normalmente 644 e 755).
  • Controlla nella parte anteriore del web che il tema venga caricato correttamente.

Controlli finali dopo l’aggiornamento del tema

Dopo aver aggiornato il tema WordPress dovrai controllare tutte le funzioni e il layout del tuo blog. Visualizza il tuo sito ed osserva se tutto è come lo avevi lasciato, fai il test sia da PC che da smartphone.

Disabilita il plugin delle cache prima di aggiornare il tema

Prima di aggiornare il tema WordPress ricordati di disattivare il plugin per la gestione della cache in quanto può causare problemi nell’aggiornamento del tuo sito. Riattivalo soltanto ad operazione conclusa.

Conclusione

Aggiornare il tema WordPress è semplice, dovresti farlo subito qualora notassi che è disponibile un aggiornamento. Non dimenticare di effettuare un backup del tuo sito prima di aggiornare.

Pubblicato da Gregorio

Sono Gregorio, il proprietario di Guide-Web: il sito dedicato alle migliori guide all'utilizzo delle Piattaforme Web. Spero che le mie guide gratuite ti siano d'aiuto, se avessi domande o problemi contattami tramite la pagina dedicata del sito. Grazie

© 2020  | Guide-Web: le migliori guide per le piattaforme web P.iva 03461450045  Tutti i diritti sono riservati.

Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.