Adsense annunci automatici o manuali?

Adsense annunci automatici o manuali? Questa è una domanda che ricevo spesso dai clienti che utilizzano il blog per monetizzare con Adsense.

Oggi è difficile immaginare la vita senza pubblicità online, grazie al servizio che ci da Google. La pubblicità viene selezionata in singole categorie in modo che possa essere adattata ai contenuti di Google Adsense.

Adsense annunci automatici

Come funzionano gli annunci automatici Adsense?
Il principio di base di Adsense è simile a quello di un’asta: gli inserzionisti competono per uno spazio pubblicitario gratuito. Chi offre di più per un spazio pubblicitario sul tuo sito web vince, il segreto sta nell’alta qualità e nella selezione precisa degli annunci. In qualità di webmaster, non selezioni tu stesso gli annunci specifici, sono forniti da Google. Alla fine, tuttavia, decidi quali annunci visualizzare sul tuo sito web. Nella scheda “consenti e blocca annunci” è possibile rimuovere gli annunci completamente inadatti dal sito web.

In un sito web è possibile posizionare un massimo di 3 blocchi di contenuto, 3 blocchi di collegamento e 2 campi di ricerca. Google fornisce diversi tipi di annunci che sono idealmente combinati tra loro questo è ideale per adattare il design degli annunci al design del tuo sito web. 

Annunci automatici Adsense WordPress

Il problema di utilizzare gli annunci automatici all’interno di un sito web è che la disposizione automatica della pubblicità potrebbe dare fastidio ai lettori del tuo sito web in quanto troppo invasiva e mal posizionata.

Posizionamento annunci automatici

posizione automatica banner Adsense

Se notate, attivando gli annunci automatici da smartphone il banner Adsense verrà posizionato in cima al vostro sito web, sopra l’header. Questo a mio avviso rende molto fastidiosa la lettura dei contenuti e quando il lettore cambia contenuto si apre random una pubblicità che il visitatore dovrà chiudere per poter proseguire con la lettura nel sito.

Gli annunci da desktop invece prevedono l’inserimento di una pubblicità sotto il menù del sito web che infastidisce molto i lettori in quanto è il primo contenuto che visualizzeranno all’ingresso del tuo sito web o blog.

Posizionamento manuale annunci

Il posizionamento manuale di questi annunci è sempre consigliato in quanto potrai personalizzarne la posizione quando andrai ad innestarli nel sito.

Ragiona come se fossi un visitatore del tuo sito e fai attenzione che non siano posizionati in modo da poter dare fastidio, questo lavoro richiede del tempo ma il risultato sarà ottimale.

Se utilizzate WordPress potrete usare il plugin Ad Insert che vi permette una personalizzazione completa della pubblicità.

Conclusione

Ritengo che il servizio offerto Adsense annunci Automatici non debba essere utilizzato in quanto il posizionamento dei banner influisce negativamente sulla lettura degli articoli da parte dei lettori, d’altronde a chi non da fastidio la pubblicità? Quante volte abbiamo chiuso immediatamente un sito perché la pubblicità in esso era troppo invadente? Personalmente tantissime volte, quindi va bene provare a guadagnare con il nostro sito ma gli annunci devono essere posizionati in modo corretto.

Default image
Gregorio
Guide-web è stato realizzato per dare assistenza alle persone che intendono realizzare il proprio sito web in autonomia. All'interno di questo blog troverete le sezioni Guide WordPress, Guide SEO e Piattaforme Web ricche di guide pratiche; è possibile anche ricevere assistenza tecnica per il proprio sito web.
Articles: 217

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply